Molino parri

 Dal 1700

Molino Parri
Farine di ogni tipologia e della massima qualità, ricavate dai migliori cereali e prodotte con un'attenzione tipicamente artigianale.
L'azienda effettua forniture per privati, panifici, pasticcerie e forni.
Tutte le farine prodotte sono senza additivi e certificate, a tutela della salute del consumatore.

Farine di grani antichi e cereali

Farine di antica produzione

Nella gamma delle farine del Molino Parri si trovano farine di grani antichi tutti macinati a pietra; vengono prodotte farine di 3 grani antichi teneri (Verna Maiorca e Gentil Rosso)e 3 grani antichi duri (saragolla Tumminia e Senatore Cappelli). I grani antichi sono dei grani che si stavano estinguendo che non hanno subito mutazioni genetiche come i grani moderni atte a migliorare caratteristiche e resa,risultano quindi molto più assimilabili dal nostro organismo e sono adatti anche a chi è intollerante al glutine. Il molino Parri si è proposto di riscoprire questi grani e di macinarli a pietra per ottenere farine come una volta,mantenendo le caratteristiche organolettiche dei grani macinati con 

la macinazione a pietra a bassa velocita dove si preserva anche il germe di grano,molto importante per il nostro organismo. 

Tipologie di farina

L'azienda si occupa della produzione delle seguenti tipologie di farina:


  • Farina di grano antico Verna
  • Farina di grano antico Maiorca
  • Farina di grano antico Gentil Rosso
  • Farina di grano antico Tumminia
  • Farina di grano antico Senatore Cappelli
  • Farina di grano antico Saragolla
  • Farina di Farro Monococco
  • Farina di Mais Marano

Farina di grano antico Verna

Verna è il nome di un grano tenero antico originario della Toscana,rinato grazie all'Ente Toscano Sementi in collaborazione con l’università di Firenze e il Consorzio di Siena.Il Verna è nuovamente diffuso in Valdichiana dove il Molino Parri lo seleziona per ottenere una farina tipo 2 dal sapore antico.

Provenienza grano:  provincia di Arezzo.

Farina di grano antico Maiorca 

Maiorca è un grano antico tenero a chicco bianco a maturazione veloce,da secoli coltivato in Sicilia,a spiga molto alta che matura in terreni aridi e marginali

Provenienza grano : Sicilia



Farina  di grano antico Gentil rosso

Gentil Rosso è il nome di un grano tenero antico coltivato ad inizio ‘900 in tutta Italia e molto apprezzato.

Ha come tutti i grani antichi una spiga abbastanza alta che in maturazione tende al rossiccio.

Viene macinato a pietra ottenendone una tipo 2 ideale per pane pizza e dolci nonostante una forza che non supera i 120W

Provenienza grano: Marche 



Farina di grano antico Tumminia

Il gran antico Tumminia è un grano diffuso in varie zone da metà dell ‘800.Molti agricoltori siciliani hanno deciso di tornare a coltivarlo,essendo molto adattabile a tutti i terreni,nonostante le basse rese.Ne risulta una farina a pietra moto saporita e apprezzata soprattutto in Sicilia dove il Molino Parri lo seleziona .

Provenienza grano: Sicilia

 

Farina di grano antico Senatore Cappelli

Il grano antico Senatore Cappelli fu selezionato da Nazareno Strampelli nel 1915,cominciò a scomparire negli anni’60,è arrivato ai giorni nostri grazie a qualche piccolo agricoltore,adesso ha pres o nuovamente campo.  Ha poco glutine nonostante l’alto contenuto proteico,si adatta a terreni aridi e resiste bene ai parassiti.Ha ottime qualità organolettiche,è ricco di magnesio,potassio,calcio e zinco. 

Provenienza grano: Toscana

 

Farina di grano antico Saragolla

Il grano antico Saragolla è un grano duro antico,fu introdotto nelle regioni balcaniche nel 400 d.c.,significa dal bulgaro antico letteralmente “chicco giallo”.Fu poi pian piano abbandonato , ma nelle regioni italiane adriatiche grazie all'opera di singoli contadini si è mantenuto anche se con piccolissime produzioni.E’ un grano a ciclo precoce  duro e ambrato.Resiste molto di più ai   parassiti rispetto a molti altri grani, il glutine contenuto è come   per tutti i grani antichi molto più assimilabile dal nostro organismo.

                                                Provenienza grano: Umbria  


Farina di Farro Monococco 

Il farro Monococco Triticum Monococcum è considerato il primo cereale coltivato dall'uomo (attorno al 7500 a.C.).Ha poco glutine,le spighe contengono un solo chicco,ha quindi una resa molto bassa.Si adatta a tutti i terreni e non necessita di particolari trattamenti ed ha ottime qualità organolettiche. E’ molto adatto per prodotti da forno che non necessitano molta lievitazione.

Origine Farro: Toscana 


Farina di Mais Marano 

Il mais Marano si è sviluppato nel vicentino alla fine dell’800,fu soppiantato nel dopoguerra dai mais ibridi che rendevano molto di più ed avevano meno problemi in fase di raccolta.

La farina che ne risulta è molto più saporita rispetto ai mais tradizionali ed è molto adatta sia per la polenta che per  ricette a base di farina di mais.

Origine Farro: Umbria 


  • Farina Gentil Rosso

  • farina di soia

  • farina di segale

  • farina di riso

  • farina di orzo
  • farina di grano Verna
  • farina di grano Timilia
  • farina grano Senatore Cappelli
  • farina di grano Saragolla
  • farina di grano saraceno
  • farina di grano Abbondanza
  • farina di farro
  • farina di farro monococco
  • farina di cereali
  • farina di ceci
  • farina di castagne

  • farina di avena

Oltre i grani antichi

Oltre ai grani antichi, abbiamo già selezionato e prodotto, sempre con molino a pietra, farina di Farro Monococco, il più antico cereale coltivato dall'uomo. Siamo alla ricerca anche dei mais antichi, come Ottofile e Marano, che presto entreranno a far parte di tale gamma.

 

 

 

I grani antichi Parri, sapori di una volta

Molino Parri riscopre i grani che venivano coltivati nei tempi antichi, quali: Verna, Gentil Rosso e Maiorca, Abbondanza, fra i grani teneri; Senatore Cappelli Tumminia  e Saragolla, fra i grani duri.

I grani antichi furono sostituiti con i cereali moderni che garantivano una resa maggiore e minori problemi per l'allettabilità delle spighe, che erano molto alte. Oggi questi grani vengono selezionati dai produttori e macinati a pietra con moltissimi vantaggi per il consumatore. Per esempio:

  • la filiera è corta e certificata e consente una facile rintracciabilità;
  • i grani non hanno subito nel tempo alcuna mutazione genetica;
  • il glutine dei grani antichi risulta più digeribile;
  • le proprietà organolettiche restano inalterate, in quanto i grani vengono macinati a bassa velocità;
  • la farina prodotta è di tipo 2, ovvero farina scura che conserva il germe e la crusca, ricchi di fibre.

Ne risulta un prodotto genuino e di qualità, ricco di gusto e profumo. Scopritelo nel nostro catalogo.

Share by: